Tutte Pazze per lo Stile Shabby Chic

Scegliere uno stile, seguirne le regole, può rivelarsi un’impresa più che ardua, anche quando è il più gettonato del momento, come lo shabby chic.

Sarà capitato a tutte, almeno una volta nella vita, di essere invitate ad un evento, in particolare ad un matrimonio, e non capire bene a che tipo di festa si andrà incontro. Indosseremo l’abito giusto? Del colore giusto? E quali accessori dovremo abbinare?

Se il marasma di must have, dire/fare/indossare dettati dalla moda implacabile vi confonde e il pensiero di un’aspirante influencer che si imbuca alla festa e vi squadra dal cappello alle scarpe vi terrorizza, keep calm: noi party planners serviamo anche a questo!

L’errore più comune, quando si sceglie il tema per una festa,  è tralasciare le regole dello stile a cui si ispira.

Una volta scelto lo stile che si vuole dare all’evento, il segreto per far sì che abbia successo è riuscire a sviluppare un tema che ruoti intorno ad esso, curando tutti i dettagli, personalizzando ciascun elemento, così da rendere ogni festa unica nel suo genere.

Per essere originali e non rischiare di far finire il vostro party a tema nella lista degli epic fail, il nostro consiglio è di avvalersi di una consulenza professionale: in questo modo, potrete essere sicure  che il vostro evento sarà proprio come lo desiderate.

Ma perché lo shabby chic è diventato così richiesto? Dall’abbigliamento agli accessori, partendo dalla home decor da cui nasce e prende forma, lo stile nato in America negli anni ’80 ha letteralmente conquistato il mondo.

shabby-wedding                                              
Image from www.shabychicdaydreams.com

Shabby vuol dire “trasandato, liso, consunto” ma, accostato alla parola chic, rimanda all’eleganza dei vecchi mobili o dei tessuti sbiaditi e al romanticismo dei tempi andati e dei ricordi. Per questo motivo – ma non solo – ha catturato il cuore di tutte noi, catapultandoci in un mondo onirico, fatto di memorie e oggetti vissuti e consumati dal tempo e riportando in vita il passato, a cui restituisce nuova linfa vitale e un’anima cool.

La scelta dello stile shabby chic si è quindi rivelata molto spesso un felice connubio tra romantico e vintage, attraverso una trasformazione che passa prima di tutto dal colore: il restyling in chiave shabby esige tonalità pastello e tinte neutre come il bianco, il grigio e l’avorio, che possono adattarsi a qualsiasi soluzione d’arredo, sia tradizionale che contemporanea, dando quell’effetto “polveroso” e antico che fa tanto chic.

Annunci

2 thoughts on “Tutte Pazze per lo Stile Shabby Chic

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...